La giuria del Premio

un autorevole parterre di giornalisti

 

_

Giusi De Iudicibus, giornalista e Presidente dell’Associazione Progetto Italia, presiede la giuria del “Premio Orgoglio Italiano”. Una prima edizione, certo, non priva tuttavia di grandi ed autorevoli presenze.
A cominciare proprio dal “parterre” dei giurati, cuore pulsante del lavoro di selezione dei premiati, insediato grazie all’attivismo di un altro protagonista dell’evento, la giornalista e conduttrice Roberta Ammendola, anch’ella membro qualificato dell’organismo deliberante.
Presente in mille iniziative legate alla cultura e allo spettacolo, la Ammendola è punto di riferimento da sempre di tanti artisti di fama – oggetto del proprio interesse professionale - ma anche di moltissimi giovani “emergenti”, cui dedica parte del suo tempo libero per impegnarli nella faticosa scalata al mondo dell’arte.
Con lei e con De Iudicibus, in giuria ci sarà anche Claire Ambrosio, avvocato negli Stati Uniti, già Presidente dei legali Usa di origine italo-americana.
E poi, ancora giornalisti della tv.
Vittoriana Abate, impegnata in redazione a “Porta a Porta”, il famoso programma di Bruno Vespa.
La Abate, salernitana, laureata in giurisprudenza, lavora in Rai dal 1990. Ha collaborato con tutte le reti, occupandosi prevalentemente di cronaca nera e giudiziaria. Il teatro è una sua grande passione.
E ancora Mariella Anziano, salernitana anche lei, che dopo la carta stampata è approdata in Rai nel 2004.
Da settembre 2010 è uno dei volti di “Buongiorno Regione Lazio”.
In giuria c’è anche Fausto Pellegrini, giornalista di Rai News 24.
Pellegrini è anche scrittore e analista delle dinamiche sociali di quest’epoca. Uno dei suoi libri, “La bisaccia del giornalista”, è il tentativo di vivere “l’età di mezzo della professione come un momento per farsi domande e capire, rifiutando il rapporto fideistico alla tecnologia come all’anti-tecnologia”.
E infine Stefano Orsini, responsabile sport al Tg 3, tIfoso appassionato ma anche colto scrittore autobiografico, giornalista di antica esperienza.
Saranno tutti al Teatro Sistina per l’evento del 5 febbraio, la prima edizione di un Premio che coltiva l’ambizione di crescere negli anni e di “istituzionalizzare” la propria presenza fra gli appuntamenti dedicati alla cultura e al “made in Italy”.

 


Cerca tra le news

Richiesta informazioni

PREMIO ORGOGLIO ITALIANO 2018PREMIO ORGOGLIO ITALIANOASSOCIAZIONE PROGETTO ITALIA

L'evento del 5 febbraio al Teatro Sistina di Roma

Al via il Premio Orgoglio Italiano 2018, brand dell'Associazione Progetto Italia

 

 

Il 5 febbraio prossimo al Teatro Sistina di Roma

Cultura e Business, al via il Premio Orgoglio Italiano

 

 

Più letti

Domenica, 14 Gennaio 2018
IL TENORE DANIELE ZANFARDINO
Lunedì, 15 Gennaio 2018
CUORE DIGITALE
Mercoledì, 17 Gennaio 2018
FONDAZIONE BIAGIO AGNES
Lunedì, 15 Gennaio 2018
SQUADRA CREDIT
Mercoledì, 17 Gennaio 2018
TAKE OFF START UP FARM

Ultime news

Giovedì, 08 Febbraio 2018
IL SISTINA OSPITA L'ECCELLENZA ITALIANA
Venerdì, 26 Gennaio 2018
ENRICO MONTESANO
Mercoledì, 17 Gennaio 2018
UN PREMIO A MASSIMO RANIERI
Mercoledì, 17 Gennaio 2018
FONDAZIONE BIAGIO AGNES
Mercoledì, 17 Gennaio 2018
TAKE OFF START UP FARM
Mercoledì, 17 Gennaio 2018
UN PREMIO A LUCIANO PONZI
 
 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento. 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.